Name of this page - this is for HTML5 outline...

Nell’ipertensione arteriosa polmonare (PAH)...
Si raccomanda di effettuare visite di follow up ogni 3-6 mesi sui pazienti stabili; raggiungere e mantenere un profilo di basso rischio sono sinonimi di una efficace risposta al trattamento1
Per saperne di più
La PAH è una malattia cronica progressiva, dati prognostici a lungo termini sono necessari per valutare l’effetto delle terapie sulla progressione della malattia2
Per saperne di più
La terapia di combinazione è un’opzione attraente per la gestione della PAH poiché disponiamo di farmaci specifici per le tre vie metaboliche (la via della prostaciclina, la via dell’endotelina e la via dell’ossido nitrico) coinvolte nella etiopatogenesi1
Per saperne di più
Bibliografia
1. Galié N, et al. Eur Heart J 2016; 37:67-119.
2. Pulido T, et al. N Engl J Med 2013; 369:809-18.
Dal 1 febbraio al 30 aprile 2017 è disponibile il corso di formazione a distanza “UPDATE ON PAH